Come Funzionano i Prestiti per il Consolidamento dei Debiti

Si chiamano prestiti consolidamento debiti e sono dei finanziamenti che si diffondono sempre più tra chi richiede un nuovo prestito personale, dopo averne già richiesti altri.

Il prestito consolidamento debiti prevede infatti che due o più finanziamenti siano accorpati, seppur di società finanziarie differenti, con la creazione di un nuovo contratto di prestito personale che andrà a risolvere i vecchi prestiti in essere e permetterà al cliente di pagare una rata mensile dall’importo più basso.

 

Come funziona il Consolidamento Debiti

Per chiarire il funzionamento di questo finanziamento dobbiamo fornire un esempio pratico.

Facciamo il caso che si decida di acquistare un primo prodotto a rate, per esempio un computer portatile. Successivamente si deciderà di optare per il pagamento rateale per i mobili del salotto e ci si ritroverà a pagare due rate ogni mese, una per saldare il computer e l’altra per saldare l’acquisto dei mobili. Complessivamente si andranno quindi a pagare due differenti rate mensili appartenenti ad altrettanti finanziamenti. E’ possibile, in alcuni casi, che la spesa mensile complessiva sia troppo esosa. Ed è proprio in casi come questo che si può decidere di aprire un nuovo finanziamento tramite il consolidamento debiti.

Si aprirà quindi un nuovo prestito personale che andrà a saldare i vecchi debiti e che permetterà di scegliere una rata mensile da pagare di un importo minore a quello che momentaneamente si sta pagando.

 

Liquidità Aggiuntiva

Alcuni istituti bancari permettono di richiedere della liquidità aggiuntiva con il consolidamento debiti. Ciò significa che il debitore potrebbe, volendo, richiedere una somma di denaro contante il cui importo massimo cambierà a seconda della società finanziaria scelta.

 

Conviene aprire un nuovo finanziamento per accorpare i propri debiti?

Una delle domande principali che un debitore si pone è proprio questa. Conviene o non conviene aprire un nuovo finanziamento? Ci sono dei vantaggi o degli svantaggi? Effettivamente ci sono sia dei vantaggi che degli svantaggi.

Il vantaggio principale sta sicuramente nel fatto che se ci si dovesse trovare dinanzi ad una spesa improvvisa un consolidamento debiti potrebbe aiutare il soggetto richiedente a diminuire la spesa mensile a cui deve far fronte. Esiste poi il vantaggio di poter richiedere un ulteriore somma di denaro che permetterà al cliente di poter effettuare degli ulteriori acquisti o ad occuparsi delle spese quotidiane con meno problemi.

E gli svantaggi? Lo svantaggio è sicuramente da non sottovalutare. Aprendo un nuovo finanziamento, sia che venga richiesta ulteriore liquidità e sia che questa non venga richiesta, si andranno ad aumentare le rate da pagare. L’importo di ciascuna rata sarà quindi minore di quanto si pagava in precedenza ma ci sarà il problema del numero delle rate che aumenterà in quanto ci sarà anche una somma di interessi maggiore da pagare.