Le assicurazioni online sono davvero sicure e convenienti?

Convengono davvero le assicurazioni online? Questa è una domanda che si pongono tantissimi automobilisti alla ricerca di un qualche minimo risparmio sulle voci di spesa familiari. Ci si chiede quindi se ci sia un modo per risparmiare sull’RC auto che negli ultimi anni, soprattutto per le donne e per gli automobilisti di certe regioni, è diventata davvero eccessivamente alta. Da qualche anno però vengono offerte polizze da compagnie online che propongono dei prezzi davvero convenienti e qui si accende la lampadina del sospetto.

Le assicurazioni online sono economiche, perché?

Non è un ragionamento molto difficile quello che può farci capire come mai stipulando un’assicurazione online si possa arrivare a risparmiare davvero tanto. Per capirlo però dobbiamo prima fare una panoramica su quelli che sono i costi di un’assicurazione. Tanto per cominciare si deve controllare se si ha semplicemente un RC auto, se sia bonus malus o a franchigia. Poi si deve guardare se abbiamo un’assicurazione conducente, quell’assicurazione che consente  di ricevere un risarcimento in caso di sinistro anche quando siete stati voi la causa.

assicurazione-02Controllare anche se vi sia un’assicurazione per i cristalli o per furto e incendio, insomma, si devono verificare tutte le voci di spesa che vanno a gonfiare il costo della polizza annuale. Dopo di che si va a vedere cosa offrono le assicurazioni online e se vi siano sostanziali differenze con le garanzie e le offerte dell’assicurazione fisica, quella cioè dove si va di persona a sottoscrivere la polizza. Ebbene, anche dove le assicurazioni online propongano le medesime condizioni di quelle fisiche, il loro premio è comunque più conveniente. Perché? Perché vanno a risparmiare sui costi di gestione, è chiaro no?

Ma le assicurazioni online poi pagano veramente?

Uno dei dubbi che assale gli automobilisti è che il servizio offerto dalle assicurazioni online non sia il medesimo di quello erogato dalle assicurazioni fisiche. In caso di di incidente l’assicurazione online saprà tutelarmi come quella fisica o dovrò fare ricorso all’ausilio di un avvocato che dovrò pagare a parte? Saranno in grado di fare i miei interessi nel caso dovessi chiedere un risarcimento danni? Bene, la risposta a tutti questi dubbi è chiaramente sì. Prima di tutto, con l’entrata in vigore dell’indennizzo diretto è l’assicurazione del facente richiesta di indennizzo a erogare un risarcimento, in seguito questa si dovrà rifare sull’assicurazione della controparte, ma tendenzialmente non ci sono problemi per riscuotere il risarcimento spettante.

In caso di incidente con feriti con macrolesioni però, l’indennizzo diretto non si può richiedere e si procede quindi nel modo classico, ma le assicurazioni online offrono comunque un servizio minimo di assistenza legale a tutti e un servizio più dettagliato a chi ne faccia richiesta e paghi a parte come plus sul premio della polizza.

Il risparmio è garantito

Il risparmio quindi è reale ed effettivo, non ci sono trucchi. L’unica cosa da controllare bene è il massimale di copertura. In genere le assicurazioni sul web offrono massimali di copertura leggermente inferiori (in funzione del premio che si decide di pagare) rispetto a quelli delle assicurazioni fisiche. Questo è quindi un modo per risparmiare per tutti gli automobilisti che hanno trovato anche un buon risparmio sull’acquisto dell’auto grazie al fiorente mercato delle auto usate. In questo caso però ci si deve assicurare che l’auto sia davvero un buon usato, per approfondimenti: www.certificauto.it.