Sicurezza in azienda, come lavorare senza rischi

La sicurezza in azienda è importantissima, nessun datore di lavoro e nessun lavoratore dovrebbero mai rinunciarvi, a prescindere dal tipo di azienda e del tipo di lavoro che si va a fare. Certamente ci sono alcune aziende dove gli ambienti cMHChUCGnZ di lavoro sono più rischiosi di altri, basti pensare al settore del metalmeccanico, del petrolchimico, e in generale di tutte le aziende che lavorano nel settore chimico. Ma anche la logistica ha i suoi pericoli nascosti, così come anche un’apparentemente innocua azienda informatica.

Come si organizza la sicurezza in azienda

La sicurezza in azienda va ovviamente messa in atto su diversi fronti, se non si ha idea di come fare o se non ci si vuole impelagare in certi ambiti, ci si può rivolgere a delle aziende antinfortunistica che, generalmente, offrono un servizio completo di consulenza e anche di formazione per dirigenti e operai. Quindi il primo passo è quello di capire come fare a mettere in sicurezza i luoghi.

I cartelli di antinfortunistica

cartelli sicurezzaIl secondo passaggio è quello di installare un’adeguata cartellonistica che contempli segnali di divieto, di pericolo o di obbligo, in modo che chi lavora in quei determinati ambienti possa, a colpo d’occhio, riconoscere una possibile condizione di pericolo e se ne tenga lontano, oppure che indossi le protezioni e l’abbigliamento più consono richiesto da quella situazione.

I cartelli vanno posizionati nei punti strategici e devono essere controllati periodicamente, puliti e curati al fine di preservarne l’integrità. Tutti i dipendenti e i lavoratori di un’azienda devono essere in grado di decifrarne i simboli, per questo i cartelli antinfortunistica sono realizzati con un linguaggio di simboli standard.

La formazione del personale

Il terzo punto è quello forse più importante: la formazione del personale e dei dirigenti. Ci sono dei veri e propri corsi sulla sicurezza in azienda. In genere vi partecipano gli operai maggiormente a rischio e gli addetti alla sicurezza. In questi corsi viene insegnato a gestire tutte le eventuali situazioni di rischio e di emergenza che possono determinarsi all’interno di una particolare azienda. Per esempio come comportarsi in caso si sviluppi un’incendio, quindi sapere quali dispositivi si trovano, estintori, ma soprattutto come utilizzarli.

Inoltre è molto importante conoscere tutte le vie di evacuazione e, soprattutto, le procedure. Davanti a un pericolo non si fugge all’impazzata, ma ci si deve organizzare in modo ordinato per consentire a tutti di mettersi in salvo. Questo e molte altre procedure, tra cui anche nozioni di primo soccorso, vengono impartite in questi corsi a cui le aziende, periodicamente, sono invitate a partecipare al fine di rendere sempre più sicuri i loro ambienti di lavoro.